Concorso d’idee Sant’Angelo di Piove di Sacco
Progetto
2005

Committente
Comune di Sant’Angelo di Piove di Sacco

Luogo
ASant’Angelo di Piove di Sacco (PD)

Sant’Angelo di Piove di Sacco, come molti altri paesi sviluppati nel secondo dopoguerra, sembra oggi privo di una specifica identità in quanto manca di quella caratteristica stratificazione storico-architettonica presente in molti paesi veneti. In passato le aggregazioni architettoniche si sviluppavano attorno alla chiesa che solitamente era posizionata nel centro del paese; successivamente negli anni qualsiasi nuova urbanizzazione teneva conto della posizione centrale della chiesa dirigendo verso questa le vie principali. La piazza con la chiesa diventava con il tempo una crocevia di strade. Con il boom economico del secondo dopo guerra, con l’industrializzazione e il commercio di massa, la piazza centrale ha iniziato a perdere la propria centralità in quanto sono sorti nuovi quartieri che rispondevano meglio alle nuove esigenze umane. La centralità iniziava a spostarsi verso la periferia. Così Sant’Angelo sembra aver spostato il suo “baricentro” dalla piazza alla strada provinciale 40, divenendo la strada stessa una sorta d’ immagine del paese. Le successive stratificazioni urbanistiche si sono sviluppate attorno alla strada provinciale rafforzandone la centralità. Per dare nuova identità al paese è fondamentale ripristinare la “scala umana” al centro del paese partendo da punti notevoli come chiesa e municipio.